Telecolor

TeleColor è un'emittente televisiva regionale italiana attiva dal 1984 con sede a Cremona. Telecolor viene fondata nel 1984 da Pierluigi Baronio, giornalista ed esperto di comunicazione e marketing. Nei primi anni l'emittente alterna nel suo palinsesto trasmissioni in cui ritrasmette i video musicali di Videomusic e gli avvenimenti sportivi di Telemontecarlo insieme a proprie produzioni di carattere informativo e giornalistico, con una particolare attenzione a tutte quelle tematiche che caratterizzano ancor oggi l'asse portante dell'emittente: l'ambiente, la salute e la dimensione sociale. Tra il 1991 e il 1994, cessata la programmazione di Videomusic, l'emittente ritrasmette per 6 ore giornaliere i programmi musicali dalla rete televisiva americana MTV, allora diffusa solo via satellite. Nel corso degli anni TeleColor trasmette trasmissioni di carattere sportivo, culturale e di intrattenimento, ma anche film d'autore, in particolar modo in bianco e nero, e telefilm destinati a tutta la famiglia. Oltre al quotidiano di informazione Tg Color, il palinsesto si completa con la trasmissione di televendite per il finanziamento dell'emittente. Su TeleColor sono andate in onda le prime televendite di Roberto Da Crema, noto come il "baffo" televisivo. Fra i programmi storici si trovano Number One, Musica va, Il segnalibro e La perla di Sandro a cura di Sandro Talamazzini. Nel 2001 TeleColor rileva la bresciana Primarete Lombardia, che divenne così la seconda rete del gruppo. Nel 2004 viene aperta una nuova sede sempre a Cremona ed una redazione a Brescia. Nel 2009 TeleColor, società della famiglia Pizzamiglio-Baronio, cede il 39% delle sue quote a Giovanni Arvedi, editore di Studio Uno, ma rimane comunque socio di maggioranza. Con l'avvento del digitale terrestre sono stati inaugurati due nuovi canali tematici: Smile TV e Salute & Natura. Il primo presentava una programmazione basata su film e telefilm dal carattere leggero e comico, il secondo ritrasmetteva per tutto il corso della giornata le trasmissioni di medicina, di salute e sulla natura già andate in onda su TeleColor. Questi canali vengono successivamente soppressi. Nel 2013 rileva dal gruppo Profit l'emittente milanese Telereporter, alla quale successivamente si aggiungerà la bresciana Brescia.TV, acquisita nell'ottobre 2015 dal gruppo veronese Athesis, poi ceduta nel giugno 2017 alla romana È Live. L'espansione del gruppo continua anche nel 2016 con il lancio di un nuovo canale sulla LCN 82, Rete 82, trasmesso a livello locale sul proprio Mux e a livello nazionale sul Mux Retecapri, sempre sulla LCN 82, ma con denominazione Rete 82 Plus. Nell'agosto dello stesso anno viene inoltre perfezionata l'acquisizione di un'ulteriore emittente locale, che si aggiungerà alle altre del gruppo: l'emiliana È TV - RETE7, rilevata dal gruppo Spallanzani.[3] il 31 dicembre 2018 cessano le trasmissioni di TRS Rete 82 per lasciar posto ad una nuova emittente, Svizzera Italiana 82, gestita da RSI e dalla lombarda Publirose che in precedenza gestiva già la programmazione di TRS Rete 82. Dal 31 marzo 2019 il canale sulla numerazione 82 viene sostituito da "Salute & Natura", emittente edita dalla stessa TeleColor già presente in passato dal 2010 al 2012 nel multiplex di proprietà. Il canale trasmette principalmente il programma “Il cerca Salute” di Adriano Panzironi, e programmi di salute storici del gruppo TeleColor. Il 2 novembre 2019 il canale "Salute & Natura" viene eliminato dal mux Retecapri. Tra le trasmissioni più longeve dell'emittente si segnalano Medicina amica, Box, Box salute e L'angolo della ricerca, tuttora in onda.

Tipo: generalista
Versioni: TeleColor SDTV 16:9
Data di lancio: 7 Maggio 1984
Canali affiliati: Prima Rete Lombardia, Telereporter, È TV, Salute & Natura
Editore: Pierluigi Baronio
Diffusione: Terrestre, UHF 29, Più Valli TV TeleColor (Lago d'Iseo, Val Camonica, Val Calepio), DVB-T FTA, 18 - UHF 32, 59, SUPERTV TeleColor (Brescia e parte della relativa provincia, sponda veronese del Lago di Garda), DVB-T FTA, 18 SDTV 16:9 - UHF 35, Primarete TeleColor (Mantova e parte della relativa provincia), DVB-T FTA, 18 SDTV 16:9 - UHF 51, TeleColor TeleColor (Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza, Pavia, Sondrio, Varese e parte delle relative province), DVB-T FTA, 18 SDTV 16:9