La voce sarda

La Voce Sarda è stata una emittente televisiva sarda. Nacque l'8 settembre 1979, su iniziativa dell'imprenditore cagliaritano Gianni Onorato. L'emittente si caratterizzò per l'informazione professionale ed esclusiva, con la quale raggiunse record di ascolti certificati dalle prime rilevazioni dell'Auditel. Fu anche la prima emittente in Italia a trasmettere il telegiornale nella prima fascia del mattino, alle ore 7. Dal 1980 al 1983, la redazione del telegiornale è stata formata da una squadra di giornalisti di primissimo piano: Pietro Stagno (direttore) con Alfredo Franchini, Lello Caravano, Nando Mura, Giacomo Serreli, Ovidio Fioretti e Sandra Agnesa. Pionieri delle televisioni private, con uno staff tecnico composto, tra gli altri, da Robertino Demartis, Pietro Mariani, Alessandro Fiori, Franco Secci e i cameramen Sebastiano Deriu e Alessandro Nateri. Dal 1979 fino al 31 dicembre 1981, La Voce Sarda ha aderito al circuito GPE - Telemond dell'Arnoldo Mondadori Editore, mentre dal 4 gennaio 1982 fino all'inizio del 1985 ha trasmesso in Sardegna i programmi del circuito Retequattro, ugualmente a gestione Mondadori. Il logo della rete, posizionato in alto a sinistra del teleschermo, consisteva in un fenicottero bianco con sotto il nome dell'emittente scritto in stampatello. Nel 1984 viene rilevata dall'imprenditore cagliaritano Nicola Grauso, fondatore di Videolina, affiancandola a Bibisì (anch'essa fondata da Gianni Onorato e da lui rilevata), Telecostasmeralda, Videonord-Quarta Rete oltre alle reti sarde di Rete A e Videomusic, per un totale di ben 7 reti televisive locali controllate alla fine dello stesso anno. Dal 1º febbraio 1985 La Voce Sarda lasciò Retequattro (network la cui gestione nel 1984 era passata alla Fininvest) per affiliarsi al network nazionale Rete A. Dal 3 marzo 1986 aderì ai circuiti di Tivuitalia e poi di Junior Tv (dal 1987, in aggiunta a Tivuitalia). Chiuse i battenti il 24 agosto del 1990, con la cessione delle frequenze a vari network nazionali fino ad allora assenti in Sardegna (Retemia e Tele+).

Tipo: Generalista
Data di lancio: 8 settembre 1979
Data chiusura: 24 agosto 1990