Il delitto Notarbartolo

Il delitto Notarbartolo è uno sceneggiato giallo. Il 1° febbraio 1893, sulla ferrovia tra Termini Imerese e Trabia è assassinato, nello scompartimento di prima classe sul quale viaggia, il marchese Emanuele Notarbartolo, la prima vittima "eccellente" della mafia. Dopo essersi difeso da ventisette coltellate inflitte da due uomini saliti sul treno, il suo corpo è stato gettato fuori dal finestrino e di notte rinvenuto sul ciglio della ferrovia. Ma chi era il marchese Notarbartolo? Un uomo di larghe vedute, sostenitore del liberalismo conservatore, aveva studiato storia ed economia a Parigi e Londra e si unì alla spedizione dei Mille. Sindaco di Palermo dal 1870 al 1873 , Notarbartolo fu direttore generale del Banco di Sicilia, pestando i piedi a Cosa Nostra mentre reggeva entrambe le cariche.









BN/Colore: Colore
Formato video: 1.33:1 4/3 PAL
Puntate: 3
Soggetto: Giuseppe D'Avino
Sceneggiatura: Giuseppe D'Avino, Antonio Bertini
Costumi: Mariolina Bono
Scenografia: Antonio Capuano
Fotografia: Giancarlo Ferrando
Montaggio: Paolo Boccio
Musica: Egisto Macchi
Regia: Alberto Negrin
Trasmesso in Italia: 1979

Interpreti e personaggi

IntepretePersonaggio
Ivo GarraniEmanuele Notarbartolo
Pierluigi GiorgioLeopoldo Notarbartolo
Antonio FussoneGarufi
Gilberto IdoneaCarollo
Paolo FalaceFontana
Bruno AlessandroOnorevole Palizzolo
Sebastiano IndelicatoSanfilippo
Sebastiano IacobelloQuestore Ballabio
Fernando JeloIspettore Di Blasi
Luigi La MonicaAvvocato Marchesano
Angela LeontiniSanta Sorge
Giambattista SpampinatoCapitano Ortolani
Giuseppe VenturaDiletti
Antonio Di GraziaFilippello