Accadde a Lisbona

Accadde a Lisbona è uno sceneggiato giallo. Lisbona, 1923. Alves Reis, definito "il più grande e geniale truffatore del secolo", prepara un contratto con il quale la Banca del Portogallo lo autorizza a stampre cento milioni di scudi portoghesi a corso legale. Si tratta di una banale falsificazione, ma la fortuna aiuta Alves Reis. La ditta inglese che stampa le banconote per il Portogallo, l'autorevole e insospettabile Waterloo & Sons di Londra, non trova niente da obiettare allorchè Reis e i suoi soci Karel Marang, Josè Bandeira e Ferreira, si presentano per chiedere di consegnare loro duecentomila biglietti da cento scudi l'uno, l'equivalente di cinque milioni di dollari del tempo.









BN/Colore: B/N
Formato video: 1.33:1 4/3 PAL
Puntate: 3
Soggetto: Luigi Lunari
Musiche: Fiorenzo Carpi
Scene: Mariano Mercuri
Costumi: Gabriella Vicario Sala
Luci: Giampiero Puliti
Regia: Daniele D'Anza
Trasmesso in Italia: 1974

Interpreti e personaggi

InterpretePersonaggio
Paolo StoppaAlves Reis
Enzo TarascioKarel Marang
Paolo FerrariJosè Bandeira
Roberto BrivioFerreira
Alessandro SperlìAdolf Rennies
Maria FioreMaria Luisa
Roldano LupiSir William Waterloo
Ottavio FanfaniDe Sousa
Vittorio SanipoliCamachio Rodriguez
Michele MalaspinaPresidente della Compagnia Ferroviaria
Antongiulio PugliaAgostinho
Walter MaestosiCommissario Verdés
Elio JottaPubblico Ministero
Aurora TrampusMiss Brown
Gianni CajafaZecca
Marisa BartoliFie Carelsen
Ugo BolognaNotaio
Armando AlzelmoPresidente del Tribunale