X-bomber

X-Bomber è una serie televisiva animata giapponese, realizzata con l'impiego di marionette. Verso la fine del terzo millennio, le truppe dell'impero Germal avanzano verso la Terra, intenzionate ad impossessarsi del misterioso F01. Guidati dal generale Bloody Mary, gli alieni di Germal sferrano un attacco che sbaraglia le difese terrestri. Il dottor Benn ed il Generale Kuroda decidono allora di lanciare il Progetto X dalla base Luna. Per fare ciò vengono convocati tre piloti, Shiro Jinga (Shiro Hagen), Herald Bond e Ryu, ai quali quasi subito si unirà anche Lamia, una ragazza trovata quando era ancora in fasce dal dottor Saburo Jinga, padre di Shiro, e che lavora con il dottor Benn al Progetto X. Il fulcro di tale progetto è un grosso robot componibile progettato a suo tempo dal dottor Saburo Jinga. In breve, inizia una lunga lotta tra le forze terrestri e quelle dell'Impero Germal.







Titolo originale: Ekkusu Bonbā

Regia: Akira Takahashi, Michio Mikami, Noriyasu Ogami
Sceneggiatura: Keisuke Fujikawa
Dir. artistica: Akira Takahashi
Musiche: Kyôji Yamamoto, Mitsuhiro Saitô, Shuki Levy, Toshihiro Niimi
Rete: Fuji TV
1ª TV: 4 ottobre 1980 – 28 marzo 1981
Episodi: 26 (completa)
Aspect ratio: 4:3
Durata: 26 min
Episodi it.: 26 (completa)
Durata ep. it.: 26 min
Studio doppiaggio it.: BIVISION srl

Personaggi e doppiatori

PersonaggioDoppiatore
Shiro Hagen (Shiro Ginga)
???
Principessa Lamia
Angelina Contaldi
Dott. Benn
Marco Bonetti
Bongo Heracles
Giovanni Brusatori
Ryu (Bigman Lee)
Liù Bosisio
Adamski il robot
 ???
Gen. Kuroda
Bruno Cattaneo
Cap. Halley
 ???
Gen. Bloody Mary
Liù Bosisio
Imperatore Gozma
 ???
Kozlo
 ???
Cap. Custer
Renato Montanari
Re Germal
Gabriele Carrara
Dott. Saburo Hinga
Dario Ghirardi
Voce Narrante
Gabriele Carrara

Sigla
"X-Bomber", cantata dai Condors (Fratelli Balestra).

Produzione: Cosmo Productions/Dynamic Productions/Jin Productions, 1980

Indice cartoon