Sally la maga

Sally la maga è un anime giapponese. Sally è la principessa del mondo magico d'Astoria e desidera ardentemente visitare il mondo dei mortali per avere degli amici della sua età. Un giorno viene teletrasportata nel mondo intermedio, la Terra, dove inizia a utilizzare la magia per respingere un paio di malintenzionati che avevano attaccato due giovani studentesse. La principessa fa subito amicizia con le due ragazze. Sally decide quindi di restare sul nuovo pianeta cercando però di mantenere segrete le sue capacità soprannaturali. La principessa assume il ruolo e le sembianze di una simpatica bambina umana. Durante la sua permanenza sulla Terra, continua ad aiutare i suoi amici con la magia restando però sempre ben attenta affinché nessuno scopra questa sua particolare dote. Alla fine, dopo moltissime avventure, la nonna informa Sally che è venuto il tempo di far ritorno nel suo regno magico: prima della partenza la principessa cerca allora di confessare ai suoi amici la verità sulle sue origini, ma nessuno inizialmente le vuole credere. Improvvisamente la scuola elementare prende fuoco e Sally utilizza la magia davanti a tutti per poter spegnere l'incendio. I suoi poteri vengono quindi alla luce. Sally dice addio ai suoi amici e ritorna nel suo mondo, non prima di aver cancellato i ricordi su di lei (proprio come fosse stato tutto solamente un lunghissimo sogno).

Titolo originale: Mahōtsukai Sarī

Genere: commedia
Autore: Mitsuteru Yokoyama
Regia: Toshio Katsuta, Hiroshi Ikeda
Char. design: Yoshiyuki Hane
Dir. artistica: Makoto Yamazaki, Reiji Koyama
Musiche: Asei Kobayashi, Kiyoshi Yamamoto (sigla)
Rete: TV Asahi
1ª TV: 5 dicembre 1966 – 30 dicembre 1968
Episodi: 109 (completa)
Durata ep.: 24 min
Rete it.: Italia 1, Televisioni locali, Junior Tv, Telemontecarlo
1ª TV it.: 1982
Episodi it.: 92 (completa) (i primi 17 episodi non sono stati trasmessi)
Durata ep. it.: 24 min
Studio doppiaggio it.: CINITALIA EDIZIONI

Personaggi e doppiatori

PersonaggioDoppiatore
SallyLaura Boccanera
Padre di Sally
Marcello Prando
Madre di Sally
Piera Vidale
Nonno di Sally
Giancarlo Padoan
KabùMassimo Corizza

Sigla
Iniziale: "Sally sì, Sally ma", cantata da A. Lo Vecchio e i Piccoli Cantori - Finale: "Maghetta Sally", cantata dai Piccoli Cantori.

Produzione: Hikari Productions/Toei Animation, 1966-1989

Indice cartoon