Ritratto di donna velata

Ritratto di donna velata è uno sceneggiato di genere giallo. Luigi Certaldo, collaudatore di automobili, mentre si trova a casa di amici riceve una strana telefonata che lo ammonisce: "Attento alla ragazza con il gatto: pericolo di morte!". La ragazza è proprio quella a cui si è appena presentato, Elisa, che deve recarsi a Volterra per i suoi studi di archeologia. Luigi, affascinato dalla ragazza, l'accompagna a Volterra dove si trova la villa di famiglia in cui abita suo cugino, Alberto, che assomiglia in modo impressionante a un suo antenato negromante, tale Giacomo Certaldo, detto Fabron, rappresentato in un ritratto. Nella villa c'è anche il ritratto della donna a cui egli era legato, ma il suo volto è coperto da un velo. La curatrice della collezione sostiene che il velo fosse stato dipinto solo poche settimane prima. Intanto, Elisa sembra riconoscere tutto ciò che è presente nella villa, e non appena incontra Alberto, sviene. Il cugino di Luigi, dopo aver decifrato una mappa che segna l'accesso a una necropoli etrusca ritrovata dal suo antenato Giacomo, la ricopia su un'antica urna e la divide a metà, per venderla a un commerciante clandestino di opere d'arte. Attorno alla necropoli ruotano assegni, interessi di collezionisti, ricettatori, omicidi e leggende. Luigi riuscirà a recuperare l'urna e si saprà il motivo per cui il ritratto di donna è stato manomesso con il velo?


BN/Colore: B/N
Formato video: 1.33:1 4/3 PAL
Puntate: 5
Soggetto: Gianfranco Calligarich e Paolo Levi
Musiche: Riz Ortolani
Scene: Sergio Palmieri
Costumi: Maria Teresa Stella
Luci: Guido Caracciolo
Regia: Flaminio Bollini
Trasmesso in Italia: 1975

Interpreti e personaggi

InterpretePersonaggio
Nino CastelnuovoLuigi Certaldo
Daria NicolodiElisa
Mico CundariAlberto Certaldo
Luciana NegriniSandra
Federico ScroboniaWalter
Manlio De AngelisSergio
Stefano BraschiUno studente di archeologia
Massimo SeratoGrimaldi
Nino Dal FabbroMercari
Andrea AureliL'oste
Dada GallottiLa zia di Walter