Pat, la ragazza del baseball

Pat, la ragazza del baseball è un anime di genere sportivo. Pat Mizuhara (Yūki Mizuhara nell'originale) vorrebbe frequentare l'università, diventare veterinaria ed andare a lavorare in Africa; ha però l'hobby del baseball, a cui gioca soltanto per tenersi in forma. Durante i suoi allenamenti è notata da Tetsugoro Iwata, un grande campione ormai sul viale del tramonto, che non ha ancora appeso il guantone al chiodo solamente perché non ha ancora trovato un degno erede. E chi lo potrebbe sostituire sembra proprio essere Pat, dotata di un raro talento naturale, ma per fare entrare la ragazza in squadra, Tetsugoro dovrà affrontare una serie di problemi: se convincere il proprietario della squadra e l'allenatore può sembrare difficile, se fare modificare il regolamento per permettere ad una donna di giocare in una squadra maschile può essere quasi impossibile, l'osso più duro è proprio Pat, che all'inizio non ha intenzione di diventare una giocatrice professionista. Iwata però persevera e alla fine riesce a spuntarla: Pat entra in squadra e il regolamento viene cambiato. La ragazza viene inizialmente affidata a Yuko (Muto nell'originale, com'è scritto sulla divisa), un ragazzone delle riserve, grande e grosso, dal carattere burbero, ma dal grande cuore e con il suo aiuto nell'allenarsi Pat comincia ad irrobustirsi e ad imparare i trucchi del mestiere. E proprio Yuko una notte fa un sogno, così vivido da sembrare quasi reale: vede Pat effettuare un lancio incredibilmente complesso ed imprendibile, una palla con un effetto imprevedibile che annienta il battitore e che porta alla vittoria la squadra. Da quel momento il "lancio del sogno" diventa per Yuko quasi un'ossessione: Pat si sottopone ad un duro allenamento per poterlo eseguire, prima con Yuko, poi con lo stesso Iwata quando Yuko viene ceduto ad un'altra squadra. Il "lancio del sogno" prima di poter essere perfezionato deve però rimanere segreto e Pat sarà costretta a mentire a tutti, compagni ed avversari, negando la sua esistenza, fino a condurre Yuko, ormai estromesso da ogni squadra, alla rovina e quasi alla follia. Nonostante che tutto il mondo del baseball lo derida e lo consideri un povero visionario, Yuko infatti sa che il "lancio del sogno" esiste veramente e che lui è l'unico a poterlo ribattere e a sconfiggere Pat.

Titolo originale: Yakyūkyō no Uta

Genere: spokon
Autore: Shinji Mitsushima (manga)
Sceneggiatura: Tatsuo Tamura, Iwao Yamazaki, Shun'chi Yukimuro, Mitsuru Majima, Ryuzo Nakanishi
Char. design: Eisuke Kondou
Dir. artistica: Akira Kotani, Mukuo Takamura
Musiche: Chūmei Watanabe
1ª TV: 23 dicembre 1977 – 26 marzo 1979
Episodi: 25 (completa)
Aspect ratio: 4:3
Durata ep.: 60 min
Rete it.: Tv locali
Episodi it.: 50 (completa) - i 25 episodi originali sono stati divisi in due parti
Durata ep. it.: 24 min
Studio doppiaggio it.: Oceania Films

Personaggi e doppiatori

PersonaggioDoppiatore
Pat (Yuko Mizuhara)
Susanna Fassetta
Madre di Pat
Liliana Jovino
Tetsugoro Iwaka
Lino Troisi
Kobotoke
Renato Montanari
Gori
Gino Pagnani
Tatewaki
Sergio Antonica
Inogama
Renato Montanari
Ken Hiura
Sergio Antonica
Aikigi Yuko
Toni Orlandi
Suzoi
Susanna Fassetta
Inamoto
Sergio Antonica
Presidente dei Mets
Toni Orlandi
Kiyoshi
Sergio Antonica
KikoSergio Antonica
Shisuke
Renato Montanari
Yamae
Sergio Antonica
Takeshi
Anna Marchesini
Fujiko
Susanna Fassetta
Padre di FujikoSergio Antonica
Saburo
Sergio Antonica
Professore
Sergio Antonica
Vari bambini
Anna Marchesini

Sigla
"Pat, la ragazza del baseball", cantata da Le Mele Verdi.

Produzione: Nippon Animation, 1978

Indice cartoon