L'uomo da sei milioni di dollari

L'uomo da sei milioni di dollari è una serie televisiva liberamente ispirata al romanzo Cyborg di Martin Caidin. Il colonnello Steve Austin, a causa di un incidente durante una missione, perde le gambe, il braccio destro e l'occhio sinistro. Su di lui viene effettuata una ricostruzione bionica all'avanguardia, che sostituisce gli organi danneggiati con arti bionici. La serie prende il titolo dal costo dell'intervento, appunto di sei milioni di dollari. Grazie agli organi bionici, Steve Austin acquisisce delle capacità eccezionali: le gambe gli consentono di correre a velocità altissime, il braccio è dotato di una forza fuori dal comune, e l'occhio permette una visione ravvicinata di oggetti molto lontani. Steve Austin, dopo l'intervento, lavorerà per l'OSI (Office of Scientific Intelligence), che ha richiesto e finanziato il progetto.







Titolo originale: The Six Million Dollar Man


Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 1974-1978
Formato: serie TV
Genere: azione, fantascienza
Stagioni: 5 
Episodi: 100
Durata: 45 min
Lingua originale: inglese
Rapporto: 4:3
Ideatore: Martin Caidin
Doppiaggio italiano: Tecnosound; Studioimmagine

Interpreti, personaggi e doppiatori

InterpretePersonaggioDoppiatore
Lee MajorsCol. Steve AustinRoberto Del Giudice
Richard AndersonOscar GoldmanGermano Longo
Alan Oppenheimer (s. 2)
Martin E. Brooks (s. 3-5)
Rudy Wells (s. 2-5)Oliviero Dinelli
Lindsay WagnerJaime SommersFranca De Stradis

Produzione: Harve Bennett

INDICE TELEFILM