La donna bionica

La donna bionica è una serie televisiva statunitense nata come spin-off della serie L'uomo da sei milioni di dollari. In essa nasce il personaggio di Jaime Sommers, interpretato dall'attrice Lindsay Wagner, che ha ottenuto notevole successo, tanto da spingere la casa di produzione Universal a creare una serie incentrata su di lei. Le caratteristiche di questo telefilm sono molteplici e si caratterizza per il connubio tra la fantascienza e l'aspetto umano e psicologico dei personaggi che affrontano diverse vicissitudini quotidiane. In particolare il personaggio di Jaime Sommers riesce ad evidenziare con emotività la difficoltà di accettarsi con parti "diverse" da quelle delle altre persone, senza per questo abbattersi. Jaime infatti decide di mettere al servizio dell'OSI, ufficio di sicurezza degli Stati Uniti d'America diretto da Oscar Goldman, le proprie facoltà bioniche come agente segreto, e durante le sue missioni riesce a portare a termine il difficile compito assegnatole, usando i suoi particolari poteri senza mai eccedere in prevaricazioni o violenza, ma usando spesso astuzia, sensibilità e cervello per uscire da situazioni pericolose.


Titolo originale: The Bionic Woman


Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 1976-1978
Formato: serie TV
Genere: azione, fantascienza
Stagioni: 3 
Episodi: 58  
Durata: 60 min
Lingua originale: inglese
Rapporto: 4:3
Ideatore: Kenneth Johnson
Doppiaggio italiano: Tecnosound

Interpreti, personaggi e doppiatori

InterpretePersonaggioDoppiatore
Lindsay WagnerJaime SommersFranca De Stradis
Richard AndersonOscar GoldmanGermano Longo
Martin E. BrooksDott. Rudy Wells
Lee MajorsCol. Steve AustinRoberto Del Giudice
Christopher StoneChris Williams (S.3)

Produzione: Harve Bennett

INDICE TELEFILM