Kum Kum

Kum Kum è un anime ambientato nella presitoria, rivolto a un pubblico infantile, senza però essere superficiale. Kum Kum (la sigla italiana lo chiama "Kam Kam") è un bambino di 5 anni, figlio del capo del villaggio, ha una sorella adolescente e un fratellino più piccolo che lo segue ovunque vada. Vivono nella tarda età della pietra, laddove un po' fantasiosamente dinosauri preistorici ed esseri umani convivono. Assieme ai suoi amichetti (tra cui una bimba di nome Nuvoletta, in originale Chiru Chiru) passa felicemente le sue giornate in mezzo alla natura, ed è questa stessa Natura a dar loro le cose semplici ma essenziali della vita, attraverso gli animali, il vento e le nuvole, le corse in mezzo ai prati e strane creaturine rosse, i "Saltacchiotti". Compito di Kum Kum è quello di crescere. Finisce di frequente in castigo nella grotta a causa delle marachelle e dei guai che combina. C'è poi il vecchio saggio dalla barba bianca lunga fino a terra da cui spunta una pipa accesa, che vive circondato da libri scritti su tavole di pietra: fa le veci di maestro di scuola per i ragazzini, i quali però spesso e volentieri lo fanno disperare.


Titolo originale: Wanpaku Omukashi Kumu Kumu

Autore: Yoshikazu Yasuhiko
Regia: Rin Taro
Sceneggiatura: Eichii Tachi, Isao Okishima, Keisuke Fujikawa
Char. design: Yoshikazu Yasuhiko
Musiche: Masahiro Uno
1ª TV: 3 ottobre 1975 – 26 marzo 1976
Episodi: 26 (completa)
Aspect ratio: 4:3
Durata ep.: 24 min
Rete it.: Televisioni locali
1ª TV it.: 1980
Episodi it.: 26 (completa)
Durata ep. it.: 24 min
Studio doppiaggio it.: COOP. Sincrovox

Personaggi e doppiatori

PersonaggioDoppiatore
Kum Kum
Sonia Scotti
Furu Furu
Anna Rosa Garatti
Ciru Ciru
Rodolfo Bianchi
Moki Moki
Rino Bolognesi
RomanRodolfo Bianchi
Vecchio Saggio
Ettore Conti
Madre Di Musoletta
Anna Rosa Garatti

Sigla
"Kum Kum", cantata dai Piccoli Antenati.

Produzione: ITC Japan, 1975

Indice cartoon