Lupin III

Lupin III è un anime giapponese incentrato sulle avventure del terzo discendente del famoso "ladro gentiluomo" Arsenio Lupin. Come il nonno e il padre, Lupin III è un ladro dalle innumerevoli abilità, ricercato dalla polizia di tutto il mondo, in particolare dall'ispettore Koichi Zenigata dell'Interpol, che è diventato suo acerrimo rivale cercandolo senza sosta in tutto il mondo per arrestarlo, senza però avere successo. Elegantissimo, generoso, altruista, simpatico, amichevole, mattacchione, instancabile, spaccone, incorreggibile, perspicace, carismatico, eroico, coraggioso, ottimista e talvolta impertinente, ricalca la figura del ladro gentiluomo. Lupin sembrerebbe essere nato in Giappone da una famiglia di origini contadine, ma avendo egli stesso affermato di "aver ricevuto il primo bagno nelle acque gelide della Senna" è plausibile che sia nella realtà francese. Il nonno era Arsène Lupin, il famoso ladro francese che aveva istituito un premio per i più abili ladri del pianeta, il Lupin d'oro, ideato per mettere a confronto i migliori ladri del mondo in una prova, che consisteva nel rubare una scatola contenente tutte le identità dei poliziotti segreti giapponesi e nascosta in uno stanzino nei sotterranei di Scotland Yard. Come suo nonno, Lupin III è il detentore del Lupin d'oro. Inoltre, a più riprese nelle varie serie, si accenna ad antenati italiani di Lupin. Alto 179 cm per 63 kg, è noto per l'abilità nei travestimenti ed in grado di imitare perfettamente le voci, è pure abile nelle tecniche di combattimento e nell'ideare furti geniali. Il suo corpo esile gli permette di inflilarsi in posti angusti o di travestirsi da persone più robuste se non addirittura donne. Il suo travestimento preferito è quello del suo rivale, l'Ispettore Zenigata, usato soprattutto per il rispetto verso il rivale e per farsi spiegare i sistemi di sicurezza, fingendo di aiutare il bersaglio a rinforzare le difese contro "Lupin". Nonostante ciò trasmette spesso un'impressione di stupidità, soprattutto in presenza di belle ragazze, con le quali fa il cascamorto, spesso dimenticando il suo obiettivo. È innamorato di Fujiko Mine, per la quale è disposto ad accontentare qualsiasi richiesta e affrontare qualsiasi rischio, se non la sua stessa vita per salvarla. Lupin corteggia in qualsiasi modo Fujiko, ma con minimo successo: spesso cerca di baciarla, la fissa o le salta addosso, ricevendo in molti casi un sonoro ceffone. Nonostante i continui tradimenti, Lupin è sempre disposto a perdonarla, dandole però una lezione. Le sue sigarette preferite sono le Gitanes Caporale. Sembra che Lupin sia allergico ai pistacchi e non sopporta il polpo.

Titolo originale: Rupan Sansei

Autore: Monkey Punch
Genere: azione, avventura, commedia
Regia: 1^ serie, Masaaki Ōsumi (ep. 1-7, 9, 12), Hayao Miyazaki, Isao Takahata (ep. 8, 10-11, 13-23)  -  2^serie, Kyōsuke Mikuriya, Ichinori Tanahashi, Yasumi Mikamoto, Yagi Ishikura, Shigetsugu Yoshida, Hideo Nishimaki, Noboru Ishiguro, Hideo Takayashiki, Hayao Miyazaki - 3^ serie: Yuzo Aoki, Tsuyumitsu Ogiwara, Shigetsugu Yoshida, Osamu Nabeshima, Hajime Kamegaki, Kenji Kodama, Saburo Hashimoto, Tsutomu Iida
Produttore: 1^ serie, Yutaka Fujioka (Tokyo Movie), Hisashichi Sano (Yomiuri TV) - 2^ serie,  Seiji Takahashi (NTV), Yoshimitsu Takahashi (TMS)
Soggetto: Sōji Yoshikawa
Char. design: 1^ serie, Yasuo Ōtsuka - 2^ serie, Takeo Kitahara - 3^ serie, Yūzō Aoki, Tatsuo Yanagin, Shingō Araki, Hidetoshi Owashi 
Dir. artistica: 1^ serie, Hideo Chiba (ep. 1-6), Masato Itō (ep. 7-23) - 2^ serie, Noboru Tatsuike, Kazutoshi Shimizu - 3^ serie, Tsutomu Ishigaki
Musiche: 1^ serie, Takeo Yamashita - 2^ e 3^ serie, Yūji Ōno
Rete: 1^ serie, Yomiuri TV - 2^ serie, NTV - 3^ serie, Yomiuri TV, Nippon Television
1ª TV: 1^ serie, (24 ottobre 1971 – 26 marzo 1972) - 2^ serie, (3 ottobre 1977 – 6 ottobre 1980) - 3^ serie (3 marzo 1984 – 25 dicembre 1985)
Episodi: 1^ serie, 23 (completa) - 2^ serie, 155 (completa) - 3^ serie 50 (completa)
Aspect ratio: 4:3
Durata ep.: 1^ e  2^ serie, 22 min - 3^ serie, 20 min
Rete it.: 1^ e 2^ serie, Televisioni locali - 3^ serie, Italia 1
1ª TV it.: 1^ serie, 1979 - 2^ serie, 1981 - 3^ serie, 1987
Episodi it.: 23 (completa) - 2^ serie, 155 (completa) - 3^ serie 50 (completa)
Studio dopp.it.: 1^ serie, Tecnosound - 2^ serie, Cinitalia Edizioni - 3^ serie e ridoppiaggio 1987 1^ serie, MITO Film

Personaggi e doppiatori

PersonaggioDoppiatore
Lupin III
Roberto Del Giudice (1^, 2^, 3^ serie e ridoppiaggio 1^ serie)
Daisuke Jigen
Germano Longo (1^ serie)
Sandro Pellegrini (ridoppiaggio 1^ serie, 2^, 3^ serie)
Goemon Ishikawa
Enzo Consoli (1^ serie)
Vittorio Guerrieri (ridoppiaggio 1^ serie e 3^ serie)
Massimo Rossi (2^ serie)
Fujiko Mine/MargotPiera Vidale (1^ e 2^ serie)
Alessandra Korompay (ridoppiaggio 1^ serie e 3^ serie)
Isp. Zenigata Koichi
Enzo Consoli (1^ serie, 3^ serie e ridoppiaggio 1^ serie)
Marcello Prando (2^ serie)
Ginko Fujinami
Liliana Jovino (1^ serie)
Mamo Kyosuke
Sergio Gibello (1^ serie)
Francesco Vairano (ridoppiaggio 1^ serie)
Mr. Smith
Massimo Dapporto (1^ serie)
GordonOreste Lionello (1^ serie)
Angelo Nicotra (ridoppiaggio 1^ serie)
Mister X
Vittorio Di Prima (ridoppiaggio 1^ serie)
Valerio Ruggeri (2^ serie)
Ryu Makita
Cinzia De Carolis (ridoppiaggio 1^ serie)
Mamoki
Gino Pagnani (ridoppiaggio 1^ serie)
Comm. Nocon
Renato Montanari (2^ serie)
Marianne
Serena Spaziani (2^ serie)
Napoleone
Franco Odoardi (2^ serie)
Lady Oscar
Anna Marchesini (2^ serie)
Conan Drake
Diego Reggente (2^ serie)
Kikuko
Silvia Pepitoni (2^ serie)
Chip
Fabrizio Manfredi (2^ serie)
Jeanne
Laura Boccanera (2^ serie)
Antonio Wolf
Carlo Reali (2^ serie)
Azumaya
Vittorio Di Prima (3^ serie)
Mikhail
Ilaria Stagni (3^ serie)
Peter
Mino Caprio (3^ serie)

Sigla
1^ serie: "Planet-O", cantata da Daisy-Daze Bumble-Bees.
2^ serie: "Lupin" (versione "fisarmonica"), cantata dal gruppo Castellina Pasi.
3^ serie:"Lupin, l'incorreggibile Lupin" (di Alessandra Valeri Manera e Ninni Carucci), cantata da Enzo Draghi e gli Amici di Lupin.

Produzione: Monkey Punch/TMS Tokyo Movie Shinsha, 1971/72 - 1977/80 - 1984/85

Indice cartoon