L'uccellino azzurro

L'uccellino azzurro è un anime giapponese. La serie viene ambientata in un paese di lingua tedesca negli anni settanta. I protagonisti della serie sono Tyltyl e Mytyl, fratello e sorella, che vivono con i genitori, un cane ed una gatta. La vicenda inizia quando la madre dei due si ammala gravemente (di un morbo che non viene specificato nella storia) ed il giorno di Natale essi ricevono la visita della fata Berylune. Questa affiderà loro il compito di trovare l' "uccellino azzurro", portatore di felicità e in grado di guarire la madre. A seguirli in questa avventura saranno anche il cane Tyrol e la gatta Shanet (trasformati da Berylune in maniera "antropomorfa" e parlanti), nonché una serie di spiriti. Il mezzo su cui i due fratelli viaggeranno per raggiungere il luogo in cui si trova l'uccellino azzurro, (detto "Paese delle Meraviglie") viene chiamato "planella" (con la forma di una gigantesca pantofola). Per accedervi dovranno attraversare lo schermo del televisore ed affrontare una serie di insidie, architettate principalmente da parte della Regina della Notte, anch'essa interessata al mitologico animale. Durante il viaggio i protagonisti scoprono, nel corso di numerose avventure, i vari aspetti (positivi e negativi) che costellano la vita umana, finendo per arricchirsi dall'esperienza vissuta. Essi infine capiranno alla fine del viaggio, cosa l'uccellino azzurro (che riescono a trovare, ma che si tramuta in un normale uccellino) significhi realmente; e come ritrovare la felicità perduta in essi stessi, nella vita quotidiana e negli affetti che hanno intorno. Egli infine volerà via con la fata Berylune e lo Spirito della Luce, lasciando ai due ragazzi la serenità sospirata.

Titolo originale: Mēterurinku no Aoi Tori: Chiruchiru Michiru no Bōken Ryokō

Genere: fantastico
Autore: Maurice Maeterlinck
Regia: Hiroshi Sasagawa
Produttore: Yoshinobu Nishizaki
Composizione serie: Keisuke Fujikawa, Maru Tamura
Char. design: Leiji Matsumoto
Musiche: Hiroshi Miyagawa
Rete: Fuji TV
1ª TV: 9 gennaio – 9 luglio 1980
Episodi: 26 (completa)
Aspect ratio: 4:3
Durata: 24 min
Rete it.: Italia 1
1ª TV it.: 12 settembre 1983
Episodi it.: 26 (completa)
Durata ep. it.: 24 min
Studio dopp.it.: DEFIS

Personaggi e doppiatori

PersonaggioDoppiatore
TyltylRiccardo Rossi
Myltyl
Susanna Fassetta
Fata Berylune
Liliana Jovino
Regina Della Notte
Sonia Scotti
Tyrol (Chiro)
Franco Borrelli
Chalet (Chiretto)
Liliana Jovino (1^ Voce e Pr.)
Piera Vidale (2^ Voce)
Spirito dell'acqua
Sonia Scotti
Stefania Giacarelli
Spirito del fuoco
Franco Borrelli
Spirito della luce
Laura Boccanera
Spirito del tempo
Bruno Cattaneo
Spirito del latte
Elena Magoia
Spirito del pane
Sergio Gibello
Padre
Gino Lavagetto
HansCorrado Conforti
Madre di Hans
Franca Lumachi
Nonno di Tyltyl e MyltylCarlo Allegrini
Nonna di Tyltyl e MyltylFranca Dominici
Voce narrante
Dario Penne

Sigla
"Tyltyl, Mytyl e l'uccellino azzurro", cantata da Georgia Lepore.

Produzione: Academy Seisaku, 1980

Indice cartoon