La spada di luce

La spada di luce, noto in Italia anche come Superboy Shadaw, è una serie televisiva animata nipponica. Il protagonista è un adolescente che si trova a dover portare avanti il suo compito di combattente per la giustizia: dopo che suo padre è stato ucciso dal Dottor Spectrum, leader dei Ghostar invasori, il "ragazzo Ombra" viene liberato dal suo sonno di anni in una cupola di vetro e va in cerca di vendetta, con l'obiettivo principale di sconfiggerlo. Stava riposando in un sonno profondo all'interno di una cupola di vetro all'interno di un tempio. Ma un giorno un vecchio guardiano del tempio si risveglia e mette in guardia contro la minaccia di un supercriminale che cercherà a tutti i costi di conquistare il mondo con poteri soprannaturali. Il Ragazzo Ombra era inizialmente dotato del potere di creare copie di se stesso utilizzando un pugnale magico i cui raggi (tramite le gemme incastonate in esso): questa arma crea cloni per confondere i suoi avversari, lanciare potenti raggi e diventare spada per combattere, aumentandone le dimensioni quando è attivato. Il tutto per la lotta contro il male e i suoi seguaci. Molto spesso Ghostar si serve dell'aiuto di spettri, streghe e altri mostri, o di creature sovrannaturali che manipola, o istiga contro Shadar e i suoi amici, altre volte sfrutta le paure e le superstizioni degli abitanti spaventati di villaggi isolati, spacciandosi per amico e identificando Shadar come nemico e pericolo per gli umani. L'anime può essere diviso in due fasi. Nella prima Shadar è affiancato da uno scienziato e dal cane Pinkobei elemento umoristico della serie insieme al gatto parlante. Nella seconda parte Shadar è affiancato solo da Roko un bambino biondo più giovane del ragazzo guerriero. Gli elementi umoristici quasi scompaiono, e al posto del gatto parlante con il vestito c'è un altro gatto di aspetto più aggressivo molto più simile a un gatto reale, aumentano gli elementi horror, le scene violente e i toni cupi, le trame sono di più ampio respiro.

Titolo originale: Bōken Shōnen Shadar

Genere: avventura, horror
Autore: Mitsutero Okamoto
Sceneggiatura: Masaki Tsuji
Rete: Nippon Television
1ª TV: 18 settembre 1967 – 30 marzo 1968
Episodi: 156 (completa)
Durata: ep. 10 min
Rete it.: Italia 1
1ª TV it.: 1982
Studio doppiaggio it.: S.A.S. Società Attori Sincronizzatori

Personaggi e doppiatori

PersonaggioDoppiatore
ShadarClaudio De Angelis
GhosterSilvio Noto
DottoreMarcello Mandò

Sigla
"Superboy shadow", cantata da Il Mago, la Fata e la Zucca Bacata.

Produzione: Nihon Hoso Eigasha, 1967/68

Indice cartoon