I bonbon magici di Lilly

I bonbon magici di Lilly è una serie televisiva anime. Dopo aver perso la madre in un incidente d'auto, la piccola Lilly si vede costretta a prendersi cura da sola dei suoi due fratellini, un compito molto difficile per i suoi nove anni. Mentre sale in cielo, la madre esprime un desiderio: che i suoi figli possano crescere più velocemente del solito, dal momento che la loro vita come bambini risulterà essere molto difficile senza genitori. Per aiutare Lilly nel difficile compito, sua madre torna da lei come spirito per regalarle un vaso pieno di caramelle magiche (consegnatole da Dio in persona), capaci di farla diventare più grande di dieci anni (le caramelle di colore blu), o di farla ringiovanire di altrettanti anni (le caramelle rosse). Combinando i due tipi di caramelle, infine, la bimba può persino tornare a essere un feto ed eventualmente rinascere anche nel corpo di un animale, lasciando solo minime tracce della sua forma originaria nella forma del viso. Lilly utilizzerà i magici bon bon per risolvere i vari problemi che dovrà affrontare ogni giorno, ma in alcune vicende saranno essi stessi la causa dei problemi, come nell'occasione in cui suo fratello Toto si trasforma in una rana. Il tempo passa tra mille avventure finché di confetti ne rimane uno solo; la madre (in paradiso) è disperata credendo che, senza confetti, Lilly e i suoi fratelli siano perduti. Ma i saggi del cielo spiegano alla donna che Lilly e i suoi fratelli son riusciti a crescere molto bene anche senza l'aiuto dei genitori, affrontando problemi difficili, e che da quel momento in poi l'uso dei confetti non sarà più concesso, assicurandole che ce la faranno benissimo anche da soli. La madre dà ascolto a queste parole, sembra convinta, ma chiede un'ultima "grazia": desidera parlare un'ultima volta con Lilly. In quel tempo Lilly era nella sua condizione adulta, già sposata e con una figlia; quest'ultima mangia l'ultimo confetto, ma al posto di trasformarsi in animale si trasforma invece nella madre stessa di Lilly. Può così spiegare alla figlia adulta che i saggi del cielo le hanno dato un ultimo minuto di vita per poter abbracciare la sua amata figliuola. Il minuto passa e la madre mangia l'altro confetto ritrasformandosi nella figlia neonata di Lilly. Anche il narratore della storia le dà un ultimo addio.

Titolo originale: Fushigi na Merumo

Autore: Osamu Tezuka
Regia: Tsunehito Nagaki
Sceneggiatura: Yoshiyuki Tomino
Char. design: Keiichi Ishikura
Dir. artistica: Mitsuki Nakamura
Musiche: Seichiro Uno
Rete: TV Asahi
1ª TV: 3 ottobre 1971 – 26 marzo 1972
Episodi: 26 (completa)
Durata: 30 min
Rete it.: Rete4
1ª TV it.: 1982

Personaggi e doppiatori

PersonaggioDoppiatore
LillyGabriella Andreini
DottoreLeo Valeriano

Sigla
"I bon bon di Lilly", cantata dal Piccolo coro di Lilly (Mariano Perrella con i cori di Patrizia Tapparelli dei "Pandemonium").

Produzione: Tezuka Productions, 1971

Indice cartoon